L’importanza della fidelizzazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

“I clienti fedeli tendono ad acquistare di più, con maggiore regolarità. Tramite il passaparola, inoltre, raccomandano ad altri la vostra azienda”.

Queste le parole di Chintan Bharwada, esperto marketing specializzato in customer loyalty, mantenimento e acquisizione.
Bharwada offre assistenza per tutte le sfaccettature del processo di marketing, con particolare attenzione per l’identificazione, la comprensione e il targeting dei clienti. Ciò presuppone lo sviluppo e l’attuazione di programmi di marketing innovativo progettato per inviare il giusto messaggio, attraverso il canale più opportuno.

“E’ interessante considerare le svariate opportunità marketing che si presentano in internet e nei programmi social media e le loro applicazioni per le aziende”.

Bharwada è un forte sostenitore della Customer Retention; alimentare continuamente i rapporti è fondamentale per il successo e la sopravvivenza di qualsiasi azienda. La chiave per la fidelizzazione del cliente è la sua soddisfazione.
Un cliente molto soddisfatto:

• rimane fedele più a lungo
• acquista di più
• parla favorevolmente circa l’azienda e i suoi prodotti
• presta meno attenzione ai concorrenti
• offre idee sul prodotto o servizio
• è meno sensibile al prezzo

In questo periodo di lento recupero, il cliente è più importante che mai e guadagnare la sua fiducia è un punto cruciale per ogni azienda. Bharwada propone diverse strategie per raggiungere questo obbiettivo. Ecco alcuni punti salienti:

Coltivare un marchio che parla ai vostri clienti in modo significativo. “Il brand costruisce legami di fedeltà che vanno oltre a ciò che l’occhio può vedere; è il branding emozionale, sensoriale”. L’immagine del brand deve possedere un forte valore aggiunto e colpire i clienti su un piano più astratto del semplice utilizzo di un prodotto.

Prestare attenzione alle motivazioni, ai valori e alle priorità dei vostri clienti. “Essere in sintonia con quanto i clienti vogliono ed essere sensibili alle loro esigenze in continua evoluzione, vi aiuterà nel tempo a diventare più intraprendenti e innovativi”.

Ricordare che i clienti pagano per avere dei risultati. “Praticare buone attività interpersonali e mantenere solide relazioni con i clienti, sono punti importanti per sviluppare la customer loyalty. Ma quello che conta veramente per i clienti sono i risultati concreti”. La comunicazione col cliente, l’attenzione ai suoi bisogni, lo scambio di informazioni, sono procedure che si devono poggiare sull’offerta di prodotti di qualità.

Mai dare per scontata la fiducia del cliente. “I clienti tornano dove hanno un senso di appartenenza, dove c’è stima reciproca, dove sono trattati con rispetto. Non dare mai per scontato che restino sempre legati a voi perché lo erano anche in passato”. È necessario prendere misure attive per guadagnare e mantenere la fedeltà dei clienti e alimentare continuamente le relazioni per aumentare il grado di fiducia nei confronti dell’azienda.

One Response to L’importanza della fidelizzazione

  1. Giuseppe scrive:

    Certamente la fidelizzazione costa, ma si ottengono dei ritorni che sono veramente strabilianti, con tutto quello che ne deriva poi….

    Buona giornata
    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *