Élite Social network

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Già da molto tempo si parla di social network,  un termine molto conosciuto, per ora il più famoso è Facebook, seguito da Myspace ecc. Questi sono dei social di grandi dimensioni, però ne esistono pure altri che contano pochissimi iscritti. A questo punto ci verrebbe da pensare che i social con pochi iscritti contano poco però questo è assolutamente errato.
Alcuni di questi piccoli social sono appunto dei social esclusivi i cui membri sono delle persone molto importanti.
Ad esempio:
•    Asmallworld creato nel 2004 dal figlio di un ambasciatore svedese abituato a frequentare gli ambiti dell’alta società.
•    ASW altro social che conta tra i suoi membri persone del calibro di Quentin Tarantino, Naomi Campbell, Tiger Woods. Questo social è ad ingresso gratuito e conta circa 300.000 iscritti.
•    TotalPrestige è uno dei più prestigiosi e conta non più di 700 membri, tra i quali si parla ci siano vari petrolieri, uomini dell’alta finanza ecc.
•    AUPAT, social esclusivo nato nel 2005 in Italia, conta all’incirca 15.000 iscritti.

Più si ristringe la cerchia dei membri più è visibile la finalità economica del social. In essi si possono trovare facilmente delle offerte di affitto di ville, jet, limousine, consigli per il mantenimento di automobili di lusso tipo Bentley, consigli delle rotte da percorrere con il proprio yacht in modo da non finire nelle grinfie dei pirati somali, annunci per eventi esclusivi ecc.

Per entrare a fare parte di questi gruppi in alcuni casi bisogna inviare il proprio CV, in altri bisogna esser consigliati da uno dei membri, insomma entrarci non e affatto facile e comunque nel momento in cui  una persona comune riuscirebbe ad entrarci non avrebbe molto da condividere con gli altri membri.

Voi cosa ne pensate di questi gruppi esclusivi, sembrano molto attraenti ma in fine ne vorreste far parte?

Ulteriori informazioni.

One Response to Élite Social network

  1. […] sugli élite networks che ha avuto un discreto successo web, essendo stato linkato in diversi siti,  in cui tentai di addentrarmi in quella giungla delimitata ed ostica ai […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *