Workshop E-Circle: l’e-mail marketing innovativo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

La ricerca “Marketing Shepa’s Email benchmark Survey 2009” conferma che, nonostante i budget siano andati riducendosi, nel 2009 sono aumentati gli investimenti in e-mail marketing e social media. I numeri dicono che l’e-mail è ancora il mezzo prediletto per lo scambio d’informazioni e i consumatori sono interessati a restare aggiornati sui prodotti che vengono loro proposti prima di comprare. Se espressamente autorizzate le e-mail sono apprezzate e ritenute utili. Gli investitori in campagne DEM ritengono sempre più importante misurare il ROI delle campagne marketing, al fine di valutare i ritorni e capire quale attività sia realmente redditizia per l’azienda.

Compiere i seguenti passi, secondo gli intervenuti al workshop, è necessario al fine di costruire un sistema di e-mail marketing efficace:

iniziare con un’attività di lead generation;

dare il benvenuto ed arricchire il più possibile il profilo degli utenti;

attuare delle campagne promozionali costanti, ma dilazionate nel tempo;

una volta acquisito il cliente/contatto inviare una newsletter periodica;

creare dei programmi di fidelizzazione e fare in modo che i clienti fedeli siano ricompensati;

integrare sempre il database ottenuto con strumenti di CRM e di elaborazione dei dati acquisiti (generazione delle statistiche, web analitics, ecc.).

Una delle potenzialità dello strumento DEM è la possibilità di fare test per ottimizzare i tassi di apertura e di conversione delle mail. Gli split test consentono di capire qual è l’orario d’invio migliore per il messaggio/prodotto proposto, valutare quale oggetto ha la massima redemption, che tipo di grafica risulta più accattivante e quale testo genera le maggiori conversioni.

Le e-mail possono essere inviate sotto forma di:

newsletter informative;

programmi di fidelizzazione con concorsi a premi o raccolta punti;

indagini di customer satisfaction;

co-creazione di nuovi prodotti/servizi;

invio auguri per il compleanno;

voucher omaggio a coloro che acquistano spesso;

comunicazioni che creano dialogo e consentano di creare un rapporto con il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *