Nuovi dati per analizzare l’efficacia dei social media

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Sempre più realtà utilizzano i social media come una parte fondamentale nella loro strategia di marketing; i dati infatti mostrano un netto e costante aumento nell’utilizzo delle varie piattaforme sociali, confermandone l’inestimabile efficacia in termini di visibilità.

Gli studi riguardanti soprattutto le aziende nel settore privato mostrano una netta e prevedibile supremazia di facebook quale social media più utilizzato. In particolare, secondo le ricerche condotte dalla University of Massachusetts Darthmouth Center for Marketing Research, vi sono variazioni significative di crescita dell’uso di facebook, anche se non sono da meno nemmeno twitter e il blogging, che nel 2010 registrano aumenti rispettivamente del 7% e del 5%.

Questo studio mostra poi il rapporto fra investimenti e successo: il caso di facebook è il più eclatante, infatti si passa da una percentuale di successo del 54% nel 2009 all’85% nel 2010. L’utilizzo dei bollettini in tempo reale e di bacheche sul proprio sito internet forniscono un rapporto ancora più alto, mentre in termini di efficacia fanno registrare una significativa diminuzione di successo i servizi di podcasting.

Dunque sempre più aziende percepiscono ormai facebook e twitter come elementi imprescindibili nella loro strategia di marketing. Questo perché i social media sono in grado di veicolare l’immagine della loro azienda verso un bacino d’utenza sconfinato.

Con ogni probabilità assisteremo a nuovi scossoni e cambiamenti nella giungla darwiniana di internet: il mondo del marketing continuerà a proporre e testare nuove formule per trovare le soluzioni più adatte in risposta agli obiettivi strategici delle aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *