“Unique content”: l’originalità paga!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

E’ preferibile generare contenuti unici o inserire descrizioni più generali nel proprio sito web?
L’esperto di SEO Matt Cutts risponde a tale domanda spiegando i vantaggi dell’ “unique content”.

Le descrizioni generali possono portare più contatti però non caratterizzano il proprio sito. L’utente quindi perchè dovrebbe spendere il suo click a favore di un sito specifico se può ottenere lo stesso contenuto in milioni di altri?
Il contenuto unico e personalizzato fa capire all’utente che il sito non si riduce a un lavoro improvvisato.

Oltre a distingere il sito, l’ “unique content” viene premiato sia dall’utente che da Googlebot, lo spider web di Google.

Cutts  conclude affermando che il contenuto unico dà valore al sito stesso e sprona quindi nel continuare a creare “unique content”.

One Response to “Unique content”: l’originalità paga!

  1. […] il nome del post in questione ovvero il “/postname/”? Come già visto più volte nel nostro blog, l’esperto di SEO Matt Cutts ci viene in […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *