Come costruire un solido Inbound Marketing

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

good-idea_web-marketing

Oggigiorno tantissimi operatori si trasferiscono all’Inbound Marketing ( dove è l’utente a cercare l’azienda, non l’incontrario come avviene per il marketing tradizionale) per generare più contatti e più traffico via web, ma molti lo fanno senza sapere esattamente come sviluppare una presenza efficace nella rete.

L’arrivo dell’anno nuovo può essere una buona occasione per fermarsi un attimo e ripensare le proprie strategie, improntandole a una maggior redditività a lungo termine. Alcuni consigli, raggruppati in quattro punti cardine, potranno esservi utili.

1. Ottimizzazione del sito (SEO): tenete a mente che si tratta di una maratona e non di uno sprint. Lavorate con calma, partendo dalle parole-chiave alle quali volete allinearvi, per poi studiare la struttura delle pagine del vostro sito e creare contenuti che generino link in entrata.

2. Conversion Avenues (offerte e inviti all’azione): forse la parte più importante dei vostri sforzi nel web marketing è l’azione di conversione dei contenuti. E le vostre offerte sono gli incentivi che date ai visitatori per convertire. Si raccomandano almeno 8-10 offerte interessanti, in grado di attirare il pubblico. Prendete in considerazione un whitepaper informativo sulla vostra attività e i vostri prodotti, interviste ai leader del settore e a webinar che possano comunicare informazioni interessanti ai vostri seguaci. Per quanto riguarda il “call-to-action”, dovete lavorarci sia attraverso la promozione dei vostri prodotti sia mediante le info che date sul vostro blog.

3. Il tuo blog: lo spazio in cui scrivete quotidianamente non dev’essere soltanto una vetrina per i vostri prodotti o servizi, ma deve tendere a rappresentare lo spirito della vostra attività. Pensate alle caratteristiche del vostro marchio e a quelle del vostro target, cioè dei visitatori con cui intendete interagire, e cercate di intessere una rete di comunicazione ed interazione.

4.Social media: attraverso i social network ,l’azienda potrà avere dei benefici a lungo termine,dopo un’attenta operazione di pre-analisi del comportamento degli utenti nei singoli network Sociali.Da mettere a fuoco lo sviluppo dell’operazione,dove saranno gli utenti a decidere le sorti aziendali: con una giusta mossa è possibile innescare operazioni altamente virali

E tenete bene a mente che lo sviluppo di una strategia di presenza in rete e di web marketing è un po’ come lo sviluppo di un algoritmo di alto livello per un programma: una volta messa a punto, procedere nella costruzione del vostro sito sarà molto più semplice. Buone idee e tanta coerenza, in questo caso, è quel che ci vuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *