Come trovare e trasmettere l’identità del tuo brand

06-30-14-Blog-Image-Branding
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Prova a fare questo esercizio: chiedi a tutti i tuoi dipendenti di fare una breve descrizione della tua azienda in semplici frasi, in modo che siano comprensibili anche da un bambino. Se le risposte non sono allineate, potresti avere un problema.

Quando un cliente effettua un acquisto, tra i fattori principali per cui sceglie il prodotto di un brand piuttosto un altro ci sono l’immagine e l’idea che l’azienda trasmette di sé al pubblico. Ma se gli stessi dipendenti non ce l’hanno ben chiare, come puoi pensare che il target possa scegliere te?

Conoscere distintamente i fondamenti dietro al proprio business è sinonimo di garanzia: è proprio per questo che giganti come Nike, Apple o Google, qualsiasi sia la situazione dei mercati, restano ben solidi nll’Olimpo dei brand intoccabili. Il loro punto di forza sta nell’avere ben chiaro quale sia il proprio DNA. Una volta consolidato questo punto sarà meno difficoltoso prendere decisioni importanti per il futuro dell’impresa, come su quali prodotti puntare, in che direzione procedere, quali siano i profili migliori da assumere e così via.

defining-brand-first-step-marketing-strategy

Ecco allora alcuni consigli per riscoprire quale sia l’anima della tua azienda che, una volta identificata, sarà fondamentale trasmettere attraverso una mirata campagna di marketing (per la quale ti offriamo il nostro aiuto).

Guarda alla competizione.

Non per copiare, ma per capire. Come descrivono se stessi? Quali ritengono essere i loro punti di forza? Fai un’analisi introspettiva, chiedendoti quali siano le caratteristiche che differenziano il tuo operato da quelli altrui, nel bene e nel male, e prova a riassumere in poche parole l’essenza di ciò di cui ti occupi.

Chiedi consiglio a chi ti è vicino.

Testa ciò che hai ottenuto con i tuoi dipendenti, i tuoi clienti, le persone con cui entri in contatto. Chiedi loro di rispondere con onestà e cerca di capire se il messaggio è adatto ad essere trasmesso al tuo target di riferimento, in modo chiaro e concreto.

Differenziati dalla competizione.

Un modo per farlo è quello del visual branding, ovvero il comunicare le informazioni in maniera visiva. L’infotainment è la strategia che nel velocissimo scenario del digitale si rivela più redditizia: si trasmettono informazioni confezionandole in un pacchetto accattivante, che sia un video animato per dipingere la storia della tua azienda o un’infografica per trasmettere dati e statistiche.

uf-what-is-brand-marketing

Conoscere se stessi è una delle chiavi per far sì che anche  il tuo pubblico abbia la possibilità di conoscere la tua azienda per i suoi punti di forza. Trasmetti al meglio questo messaggio, rivolgiti a professionisti che nel marketing ci lavorano da 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *