Che cosa amate? Google lo sa!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Non ne abbiamo mai parlato prima d’ora, ma all’inizio dell’estate appena trascorsa, il colosso di Mountain View ha alzato il sipario su una nuova piattaforma che riteniamo utile approfondire e far conoscere visto che attualmente è ancora poco utilizzata.

What do you love? è il nuovo sistema ideato da Google per interpretare in maniera innovativa il concetto di motore di ricerca. In apparenza funziona come un search engine tradizionale, ma digitando la parola chiave i risultati che si ottengono non vengono ordinati tradizionalmente quanto invece inseriti in box e raggruppati per tipologie.

Viene così a configurarsi una sorta di ricerca trasversale che, frugando tra i prodotti di Google, apre ad un elenco di risultati alquanto differente che consente di:

–    Visualizzare immagini relative all’oggetto cercato
–    Acquistare oggetti correlati
–    Esplorare l’entità cercata in 3D
–    Condividere via mail la ricerca
–    Effettuare una traduzione
–    Visualizzare video inerenti
–    Organizzare un dibattito sul tema
–    Effettuare una ricerca nella blogosfera
–    Localizzare l’entità su Google Earth
–    Effettuare una chiamata
–    Dare il via ad un gruppo di discussione

Più si esplora la pagina, più servizi si scoprono. In definitiva si tratta di uno strumento versatile che ancora non sappiamo se sostituirà il classico motore di ricerca. Di seguito un video che mostra alcune delle caratteristiche sopraelencate e che fa capire quelle che sono le possibilità di ricerca:

E voi? Cosa amate oggi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *