Chattando si guadagna

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Disponibile per Android e iOS, Chad2win è l’app spagnola, nata a gennaio a Barcellona e lanciata da poco anche in Italia dal direttore generale Guillermo Cardona, con il benestare dell’Associazione Consumatori Utenti.

Si tratta della terza generazione di messaggistica istantanea, del tutto rivoluzionaria, che permette agli utenti di guadagnare fino a 25 euro al mese derivanti dalla suddivisione del 30% degli introiti pubblicitari dell’azienda; introiti che in questo caso sono ricavati dai banner che compaiono in chat. Il nome dell’applicazione, infatti, nasce dall’unione delle parole chat e advertising.

L’innovativa app ha conquistato oltre 300 mila utenti in Spagna in soli nove mesi, e vi partecipano una quarantina circa di marchi, tra cui ricordiamo l’italiana Ferrero. Secondo Cardona anche in Italia Chad2win avrà successo stipulando una nuova relazione tra utenti e inserzionisti nella quale “vincono tutti”.

I banner pubblicitari compaiono durante lo scambio di messaggi, anche se i programmatori garantiscono che non saranno di troppo disturbo, permettendo di continuare a chattare tranquillamente. Chad2win paga il disturbo: ogni mese si potrà ricevere una somma di denaro proporzionale al numero di banner visualizzati.

Tuttavia l’azienda rimane oscura riguardo ai particolari di come produrre credito: dichiara esplicitamente che non fa differenza cliccare o meno sul banner pubblicitario al fine di ottenere il bonus in denaro, ma afferma anche che vengono conteggiati solo ed esclusivamente i filmati visualizzati per intero, ossia quelli cliccati dall’utente finale.

Per incassare il guadagno basta accedere alla sezione “incassi” dell’applicazione e autorizzare il bonifico bancario verso il proprio conto corrente precedentemente inserito. In alternativa tramite un versamento sul conto PayPal, il tutto in perfetta sicurezza. Dopo ogni pagamento saranno poste all’utente tre domande per poter indirizzare al meglio le pubblicità successive.

Chad2win permette anche di fare beneficenza: il credito accumulato con l’applicazione si può donare a una Ong scelta di volta in volta dall’azienda, che si impegna a pubblicarla ogni mese.

“Da una forma di divertimento come la chat – commenta Cardona – si origina un’entrata extra che permette ai più giovani di pagare le bollette mensili come il traffico telefonico, o semplicemente di togliersi qualche capriccio oppure offrire un contributo a una causa no profit”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *