Facebook, nel 2010 entrate per 710 milioni di dollari

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

soldi-social-network_web-marketing

Diciamocelo francamente: che Facebook abbia superato i 350 milioni di utenti, più che a noi, interesserà ai suoi padri fondatori e ai suoi manager. Ciò che stuzzica la fantasia dell’opinione pubblica è piuttosto la questione pecuniaria, cioè cercare di capire quanto un social network tanto popolare possa fruttare in denaro. Parecchio, questo è chiaro. Ma secondo il recente report di The Wall Street Journal le entrate, se non i profitti, stanno appena iniziando a decollare.

I dati resi noti da NYPPEX parlano di entrate per 710 milioni di dollari previste per l’anno prossimo. Che, in termini relativi, rappresenterebbero una crescita del 40% e più rispetto a quest’anno, in cui si vocifera che “Faccialibro” abbia intascato complessivamente 500 milioni.

LinkedIn, invece, dovrebbe generare ricavi per 200 milioni di dollari. Proiettandosi nel futuro, inoltre, NYPPEX stima tra quattro anni entrate per 1,9 miliardi di dollari per quanto riguarda Facebook, 300 milioni per LinkedIn e 283 milioni per Twitter. La somma raggiunge cifre vertiginose: quasi 2,5 miliardi di dollari, pari a 1,7 miliardi di euro.

Naturalmente le astronomiche previsioni assumono a priori che i social network mantengano l’attuale ritmo di crescita esponenziale senza accusare alcuna flessione. Scenario, ad ogni modo, tutt’altro che improbabile visto il continuo incremento di investimenti nel settore.

3 Responses to Facebook, nel 2010 entrate per 710 milioni di dollari

  1. Critico scrive:

    Ma io non ho capito come fa Twitter a guadagnare. Le entrate di 710 milioni sono di fatturato ?

  2. Critico scrive:

    Molto interessante grazie mi serviva per una ricerca. Chissà i profitti netti quanti sono in realtà.
    In america è facile avere successo. In italia no. Forse non ci sono finanziatori come in america boh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *