Babbo Natale in formato digitale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Manca più di un mese a Natale ma inizia già a salire l’ansia per la scelta del regalo perfetto. Le maggiori vittime di questo fenomeno sono ovviamente i genitori, protagonisti in Italia della progressiva tendenza all’acquisto last minute motivato dalla volontà di soddisfare i desideri dei loro bambini.

Si stima che 1 regalo su 6 sia sbagliato, per un totale di oltre 2 milioni e 300 mila prodotti rifiutati dai più piccoli perché non corrispondenti ai loro desideri. Le famiglie italiane sono disposte a spendere più di 700 milioni di euro in giocattoli per il prossimo Natale.

Ecco allora che Mattel Italy, nota casa produttrice di giocattoli, si presenta loro come la soluzione a tutti i problemi, e due settimane fa lancia in rete La Scatola dei Giocattoli, una piattaforma digitale ideata allo scopo di indirizzare gli adulti verso il regalo migliore per i loro bambini.

La Scatola Dei Giocattoli App from Neosperience on Vimeo.

All’interno del sito si trovano diverse sezioni, le quali consentono al cliente di creare tante scatole virtuali che possono essere condivise e conservate in rete, di  fare un tuffo nel passato riscoprendo i giocattoli in voga degli anni passati e di essere messo al corrente delle novità dell’azienda.

Ma non è tutto qui. Oltre alla piattaforma web,  questo programma è disponibile anche sotto forma di App con la realtà aumentata sia su Apple Store che su Google Play.

Dall’elaborazione di Polidesign di Milano per La Scatola dei Giocattoli di Mattel sono stati evidenziati quattro trend che assicureranno il successo per il prossimo Natale nel nostro paese:

vintage: oggetti ripescati dal passato

educational: caratteristica inerente alla funzione ludo/pedagogica

movement maker: tutto ciò che spinge al movimento all’interno o all’esterno della propria casa

tech innovation: giocattoli che offrono una combinazione tra tradizione e tecnologia.

Insomma, possiamo tranquillamente affermare che La Scatola dei Giocattoli sia la rappresentazione in formato digitale della famosa “lettera a Babbo Natale”. Un’idea sicuramente efficace e utile per i genitori protagonisti dei regali last minute. Ma siamo sicuri che una scatola di giocattoli digitale sia veramente la soluzione giusta per comprendere desideri e necessità dei nostri figli? Voi che ne pensate?

Francesca Zia
Ha studiato Economia e Gestione Aziendale presso l’Università degli Studi di Trieste. Appassionata di marketing e di economia, segue con attenzione le ultime tendenze in fatto di comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *