Il marketing B2B si fa sempre più sociale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Oggi vi proponiamo un altro studio, ma mirato su un tema che non avevamo mai affrontato strettamente: il marketing B2B. Ebbene, mai momento fu più appropriato per parlarne. Forrester, infatti, prevede un significativo decollo della pratica in questione su internet: nei prossimi 5 anni, a quanto pare, si spenderà addirittura il doppio (dai 2,3 miliardi di dollari nel 2009 a 4,8 nel 2014) nell’ambito del B2B online. Nell’immagine potete apprezzare esattamente gli ambiti di investimento dei marketer impegnati in questa strategia.

b2b_social-media-marketing

Il mondo del B2B, nel 2009, ha speso 11 milioni di dollari nel marketing sociale; quota che lieviterà sino a 54 milioni nel giro di 5 anni. Che dire? Anche gli agenti B2B più “conservatori”, a quanto pare, stanno iniziando a notare i benefici dell’impegno sociale e sembrano finalmente pronti a convertirsi al social marketing.

3 Responses to Il marketing B2B si fa sempre più sociale

  1. in quanto agente B2B (non conservatore, in un’azienda poco conservatrice, in un settore estremamente conservatore) non posso che confermare una reale apertura al Social. Apertura relativa, s’intenda; ma pur sempre apertura. Segnalo questo post di Bellini http://www.digitalmarketinglab.it/social-media-marketing/social-media-spending/: altra conferma di quanto diciamo

  2. Grazie per la segnalazione della ricerca di Forrester, ci ho costruito sopra un bel post!
    Continuate così, mi raccomando. 😉

  3. simone simone scrive:

    Grazie Paolo della segnalazione :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *