Arrivano gli occhiali googoliani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Google è una delle imprese cardine della new economy, o comunque una delle più conosciute, se non quella più popolare.

Da tempo si parla di una delle novità pronte a cambiare ancora una volta il modo in cui interagiamo con la rete, e non solo. Questa volta in modo radicale, spingendo il presente ai livelli dei film di fantascienza, consentendoci di interagire in modo sempre più naturale e immediato con le informazioni.

Stiamo parlando dei Google Glass, che il colosso di Mountain View anticipa già da quasi un anno, svelando piccoli dettagli uno alla volta, mantenendo altissimo il grado di interesse della rete nei suoi confronti.

Dopo aver svelato alcuni pezzi usciti dalla catena di montaggio, Google ha reclutato via Twitter e Google+ i cosiddetti Explorer, persone che collaudassero i prototipi per aiutare a migliorarne vari aspetti, come l’ergonomicità e l’efficacia.

Questa volta l’account YouTube ufficiale del Glass Project ha condiviso un video, nel quale si scopre come utilizzare al meglio  gli occhiali quando sono indossati, le funzioni del touchpad laterale integrato e l’orientamento dell’ottica multimediale.

Oltre a Google c‘è già chi pensa alle applicazioni da sviluppare per questo nuovo device, ad esempio Twitter. Con due tweet, uno dello sviluppatore dello stesso sito di microblogging Shiv Ramamurthi (@mogrooth) e uno dell’ingegnere Google Sophia Yang (@sophiayang), e con l’hashtag #throughglasses hanno postato alcune foto fatte attraverso i famigerati occhiali, evidentemente tramite la versione per Glass di Twitter. Mentre anche il New York Times ha reso pubblica la sua applicazione per gli occhiali del futuro.

Continua la macchina del marketing di Google che, dettaglio dopo dettaglio, ci svela il suo prodotto più innovativo, destinato a cambiare di nuovo il nostro rapporto con la tecnologia.

Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *