Anziani e Social Media

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Anche se i giovani restano i principali utilizzatori dei social network, una nuova tendenza si fa strada: negli ultimi mesi i navigatori più maturi stanno alimentando gran parte della crescita dei social media. Infatti, secondo uno studio condotto da Pew Research, il 42% degli adulti on-line over 50 sono presenti nelle piattaforme sociali, quasi il doppio rispetto al 22% dell’anno scorso.

Questa tipologia di utenti utilizza i social media per rimanere in contatto con amici e famigliari.
Il 42% degli intervistati di età compresa tra i 50 e i 64 anni dichiara di usufruire dei social network, rispetto al  25% dell’aprile 2009. Tale tendenza è ancora maggiore tra gli over 65, ben il 26% di essi è presente nelle piattaforme sociali, con una crescita del 100% rispetto allo scorso anno.
Per contro, la presenza dei giovani tra i 18 e i 29 anni ha avuto un incremento minore rispetto ai target più anziani.

 1
 
Fra gli utenti del target più maturo la e-mail è il modo più utilizzato per rimanere in contatto con amici, parenti e colleghi: il 60% degli adulti on-line di età compresa tra i 50 e i 64 anni e il 55% degli over 65 afferma di inviare e-mail quotidianamente.
Ma, come già accennato, essi sono presenti anche nelle reti sociali per gestire le loro comunicazioni:

• Il 20% degli adulti on-line tra i 50 e i 64 anni dichiara di utilizzare i social media ogni giorno, dato in crescita del 10% rispetto al 2009.
• Il 13% degli over 65 afferma di essere presente nei social network quotidianamente, rispetto al 4% dell’anno precedente.
 L’11% degli adulti on-line tra i 50 e i 64 anni e il 55% degli over 65 dichiara di utilizzare Twitter o altri servizi simili per gli aggiornamenti di stato.

 anziani_e_social_media2

Anche la lettura delle notizie on-line rientra nelle loro abitudini giornaliere: ben il 76% degli adulti tra i 50 e i 64 anni afferma di seguire le news on-line, e il 42% lo fa quotidianamente. Tra gli over 65, il 65% ricerca le news nel web e il 34% lo fa ben ogni giorno.

Quando le aziende decidono di investire nei social media non dovrebbero pianificare la loro strategia esclusivamente in riferimento ai target più giovanili, infatti, come è emerso da questo studio, anche i target più maturi sono presenti nei social network e dispongono, rispetto ai giovani, anche di una maggiore disponibilità economica. Rivolgiamoci anche a loro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *