Android: ora leader negli USA

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Le statistiche parlavano chiaro già da un po’, e noi stessi ve lo avevamo anticipato varie volte (per esempio in questo post e in quest’altro), ma ora è arrivata l’ufficialità, almeno negli Stati Uniti: Android è il sistema operativo più popolare tra i possessori di smartphone.

Secondo gli ultimi dati targati comScore, la platform per smartphone di Google ha fatto un salto di qualità di proporzioni notevoli, passando da una quota di mercato del 23,5% in ottobre dell’anno scorso, a una quota del 31,2% a gennaio 2011. Questo ha consentito a Android di piazzarsi saldamente al primo posto, a discapito di RIM, della Blackberry, che è sceso, nello stesso periodo, dal 35,8% al 30,4%. Un recente rapporto targato Nielsen ci mostra poi come Android sia ora il sistema operativo numero uno negli USA, sebbene le cifre riportate siano leggermente diverse.

Il sistema operativo Apple ha subito una minima crescita in questo medesimo lasso di tempo, passando dal 24,6% al 24,7% (certo è che una crescita di un misero decimo di punto percentuale non è una cosa di cui rallegrarsi troppo!), mentre Microsoft continua a perdere quota: siamo ormai a una percentuale dell’8,0%.



Le ultime statistiche pubblicate da Canalys ci rivelano anche che Android è ora l’OS più popolare al mondo,
e visti il trend e i dati recenti, il suo progresso continua a sembrare inarrestabile.

E voi, che ne pensate? Arriverà anche per Android il momento della flessione o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *