Aiutare il reparto vendita? Il marketing può darci le risposte che cerchiamo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Secondo uno studio pubblicato da genius.com il 66% dei clienti B2B ritiene che la comunicazione coerente e adeguata sia un elemento chiave nello scegliere l’impresa dalla quale compreranno. Importantissimo è quindi che all’interno di un’azienda i settori marketing e vendite siano in simbiosi, collaborino strettamente affinché i venditori possano applicare le strategie di comunicazione per generare fiducia da parte del cliente nel brand.

Gli addetti alle vendite, infatti, devono essere supportati dal reparto marketing in modo costruttivo, per interfacciarsi sempre in modo migliore con i propri clienti e potenziali futuri clienti. Devono essere aiutati ad usare sapientemente i contenuti persuasivi generati dal marketing, per creare opportunità e instaurare relazioni profittevoli.

I contenuti infatti sono determinanti. Devono essere sfruttati lungo tutto il processo di vendita: in ogni stadio devono esserne approfonditi di specifici che interessino il cliente, che rispondano ai suoi bisogni. In questo modo si può costruire e portare avanti nel tempo un rapporto di fiducia.

Per aiutare i due reparti a relazionarsi con maggior successo si può innanzitutto fare un inventario dei contenuti, fornendo al venditore un catalogo online di facile accesso e consultazione, organizzato in modo intuitivo, veloce da trovare e comprendere.

Un’altra strategia riguarda l’utilizzo di media diversi. Avere vari canali con cui comunicare approfondimenti sul valore aggiunto del prodotto aiutano le vendite e aumentano la fiducia. All’interno dei media digitali poi, bisogna identificare le conversazioni o i contatti più influenti e rilevanti (sempre legati al nostro contesto) da far seguire ai venditori, per trovare successivamente dei contenuti unici da offrire ai clienti potenziali allo scopo di attrarli verso il proprio prodotto. Spingere un argomento specifico in base alla persona o alla discussione che sia ha davanti infatti è un ottimo metodo per generare interesse verso la propria azienda e aumentare le relazioni coi clienti.

Sempre parlando di social media è importante che i contenuti siano estremamente facili da condividere e seguire da parte dei clienti. E’ appurato infatti che il referential marketing (ovvero quando è lo stesso cliente a diffondere i contenuti tra i suoi contatti) sia uno strumento potentissimo ed efficace.

Il comparto marketing può a sua volta essere aiutato da quello vendite. I venditori, infatti, sono a stretto contatto con i clienti e per questo motivo possono raccogliere feedback importanti per le scelte strategiche dell’impresa,  per l’effettivo successo delle strategie applicate, per il miglioramento del prodotto. Questi feedback sono una delle migliori risorse per guidare il continuo miglioramento del servizio o prodotto che si offre.

Si capisce come la combinazione tra reparto marketing e vendite, se effettivamente integrati e collaboranti, sia una combinazione vincente su tutti i fronti, sia per l’impresa, sia per il cliente.

I vostri reparti marketing e sales comunicano a dovere? Pensateci

Liberamente ispirato a http://www.marketingprofs.com/articles/2013/9807/seven-ways-to-help-sales-use-marketing-content-to-win-buyer-trust

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *