4 falsi miti sul marketing che devi abbandonare subito

marketing falsi miti
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Chiunque abbia a che fare con il marketing sa bene di cosa stiamo parlando. Quante volte hai sentito dire che per fare del buon marketing non serve spendere un euro? O che solo le grandi imprese possono trarne dei vantaggi?

Il fatto è che la gente non capisce quanto lavoro si cela dietro al marketing, quali sono le strategie migliori da utilizzare in quella determinata situazione o per quello specifico prodotto, come scegliere al meglio i potenziali clienti analizzando ogni singola variabile del mercato o come fare una lead generation solida ed efficace che ti permetta di ampliare il tuo portafoglio clienti.

Vediamo insieme, allora, quali sono i 4 falsi miti più frequenti del Marketing e perché bisogna abbandonarli al più presto:

  1. Il Marketing genera lead di bassa qualità

Soprattutto per chi si trova a lavorare direttamente con le vendite, è comune pensare che la generazione di nuovi lead significhi automaticamente concludere una vendita ma non è necessariamente così. Dietro alla lead generation c’è un enorme lavoro di analisi e di targeting, ovvero la scelta della nicchia di persone a cui l’impresa si rivolge. Per arrivare al cliente finale bisogna adottare la strategia giusta, sapere bene quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere e come raggiungerli.

➡️ Ecco che cosa non passerà mai di moda nel marketing ⬅️

  1. Le piccole aziende non hanno bisogno di fare Marketing

Chi l’ha detto che solo le grandi imprese possono trarne vantaggio? Anche le PMI hanno bisogno di espandersi, aumentare la visibilità, attrarre il target di riferimento ideale e incrementare la clientela.

marketing falsi miti

  1. Fare social media marketing non ha senso perché la mia azienda ha un target meno giovane

Sono sempre di più gli utenti adulti che decidono di utilizzare i social come Twitter o Facebook. Lo confermano i dati della GlobalWebIndex: nel primo caso si registra un incremento dell’80 % per gli utenti compresi tra i 55 e i 64 anni mentre nel secondo caso aumentano del 46% gli utenti della fascia di età compresa tra i 45 e i 54 anni. Insomma, riuscire a sfruttare i social media è fondamentale se vuoi ampliare la tua rete clienti e dar visibilità alla tua azienda.

➡️ Marketing B2B: scopri le basi ⬅️

  1. Una buona strategia comporta risultati immediati

Scegliere una nuova strategia significa scegliere una serie di azioni mirate che non per forza hanno dei riscontri nel breve termine: i risultati li noterai dopo alcuni mesi. Quello che è certo è che, se fatta nel modo giusto, vedrai il tuo ROI incrementarsi grazie all’ampliamento del tuo business e della tua clientela.

Fare Marketing non è facile. Ci vuole tempo e risorse per ottenere dei risultati a lungo termine. A volte, se non sai bene qual è la strada giusta da percorrere, contattare un professionista si rivela sempre la scelta migliore.

Richiedi ora la tua consulenza gratuita
 
Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *