10 articoli che potrebbero esservi sfuggiti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Ebbene sì, siamo già quasi a fine mese. Di sicuro però, siamo alla fine della settimana. È per questo che vi proponiamo dieci articoli di rilievo che potreste esservi fatti sfuggire durante questi sette giorni passati!

1. I giochi sui social media diventano sempre più importanti. Questa settimana l’ormai celebre compagnia Zynga (quella di Farmville, per intenderci), è stata valutata a 10 miliardi di dollari. Questo dimostra a tutti i marketer che c’è del potenziale inespresso nell’industria del social gaming. Occorre tenersi informati.

2. Quattro libri per voi. Jason Falls consiglia quattro libri di marketing che potrebbero interessarci.

3. Cosa potrebbe insegnare Donald Trump al governo americano in quanto a Public Relations? Se lavorate nell’ambito delle PR, questo articolo fa per voi.

4. Bing e Yahoo cambiano le loro linee-guida in tema di Trademark Keyword. Marketing Pilgrim ci presenta alcuni importanti cambiamenti in casa Bing e Yahoo in quanto ad advertising.

5. Le ragioni della competizioni con l’uno. E con l’altro. E con il terzo. Jay Baer ci presenta qualche provocatoria considerazione sulla concorrenza nel mondo del web marketing.

6. 5 consigli per far innamorare i vostri lettori di voi. Costruire un rapporto solido tra redattore e lettori è importante. Ecco i consigli di Copy Blogger a riguardo.

7. La barra di Bing e il suo nuovo design. Bing si impegna sempre più a fondo nel mondo dei motori di ricerca. Ecco come.

8. Nordstrom punta forte sul web marketing. Il gruppo a quanto pare ha deciso di impegnarsi seriamente online, grazie all’acquisizione di HauteLook per 270 milioni di dollari.

9. Quanto costa un fan su Facebook? 1,07 dollari! Se state cercando di crearvi una nomea su Facebook grazie all’advertising, questo articolo vi interesserà sicuramente.

10. I trend fotografici di Facebook. Un interessante infographic sui trend di Facebook in tema di fotografie.

E voi? Avete qualche altro articolo da aggiungere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *