“Instabomb” la Citroën C4 sfrutta il trend

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Instagram è un social network per la condivisione di foto creato da Kevin Systrom e Mike Krieger nel 2010 e in seguito comprato da Facebook. Il social consente di pubblicare foto e video di 15 secondi, di personalizzarli e ritoccarli grazie ai diversi filtri disponibili, il tutto condito dalla possibilità di aggiungere gli hashtag che facilitano la ricerca e la visibilità. La possibilità di collegarlo ai vari account Facebook, Twitter, Flickr e Tumblr consente, poi, l’interazione tra i profili aumentando ancora di più le visualizzazioni.

Con circa 200 milioni di utenti attivi Instagram è in continua crescita e si sta evolvendo alla stregua di Facebook e Twitter. Anche lui, come i suoi fratelli, ha smesso di essere un semplice strumento di divertimento e sta diventando sempre più utilizzato nel mondo delle strategie pubblicitarie e di web marketing.

Numerosi brand hanno ormai capito le potenzialità di questo social, Citroën è una di questi. L’agenzia pubblicitaria brasiliana “Havas Worldwide” ha realizzato una campagna senza alcun costo sfruttando il fenomeno dei “Photo bomber

Avete mai notato che persone più o meno consapevoli finiscano per rovinare una foto o un selfie comparendo solitamente alle vostre spalle un attimo prima dello scatto? Citroën sì e ha deciso di sfruttare questo trend cercando nei vari profili Instagram di personaggi famosi brasiliani le foto “rovinate” in questo modo.

Sotto a ognuna ha semplicemente aggiunto un commento “Evita situazioni inaspettate. Nuova Citroën C4 Lounge con fotocamera posteriore”, con l’intento di aumentare le visualizzazioni del profilo con le foto e le caratteristiche della nuova auto. Il tutto ha dato luogo a risultati strabilianti: la strategia ha portato alla pagina 3 milioni di visualizzazioni e una crescita del 15% dei test di guida del nuovo modello.

Se una foto vale mille parole, un commento su Instagram ora vale milioni” recita lo spot. Voi che ne dite? Avete mai pensato di usare Instagram per dare più visibilità a un business?

Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *